Home » Comunicati » Fdi / Radicali: spazzacorrotti inutile burocrazia. Lipparini: cv e certificati penali sono online ma contro mala politica servono cittadinanza attiva e giornalismo

Fdi / Radicali: spazzacorrotti inutile burocrazia. Lipparini: cv e certificati penali sono online ma contro mala politica servono cittadinanza attiva e giornalismo

  • di

“Abbiamo per la prima volta dovuto realizzare adempimenti onerosi per rispettare la normativa cosiddetta spazzacorrotti introdotta sotto la spinta dell’indignazione collettiva. Ma ancora una volta verifichiamo che questi provvedimenti dettati dall’ideologia hanno impattano solo sulla burocrazia, i costi e gli adempimenti per chi si vuole avvicinare alla politica e non costituiscono antidoto contro chi la intende come appropriazione e strumento di affermazione personale: i cv e i certificati penali sono online ma sono la conoscenza reale delle persone in campo come candidati, il giornalismo d’inchiesta, la cittadinanza attiva e la valutazione politica che costituiscono la vera barriera contro le derive estremiste”
Lo dichiara Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione, cittadinanza attiva e open data del Comune di Milano e capolista della Milano Radicale con Sala alle prossime elezioni amministrative.